Preghiera a Maria

La perpetua freschezza della verginità di Maria,
il nascondimento della sua umiltà,
la profondità del suo silenzio che custodivano l’ardore della sua carità,
sono per noi uno specchio nel quale possiamo contemplare ciò che la grazia ci chiama a diventare.

La Madonna Pellegrina è già partita, ma ha lasciato in tutti, e anche in me, un senso di pace e di gioia non comune. Ieri sera guardavo la Vergine, mentre ripetevo la Salve Regina e desideravo ardentemente la vostra unione e, senza saperlo, vi mettevo sotto il suo manto per formare una sola cosa con un solo ideale. La Madonna mi sembrava mi prendesse per mano e mi dicesse: non pensarci, sono io che sto ai tuoi fianchi e ti proteggerò…